Logo Cronache Maceratesi

Corruzione tra privati,
chiesti 4 anni per Bianconi

IL PM PRESENTA il conto all'ex dg di Banca Marche al processo in corso al tribunale di Ancona. Chieste condanne anche per gli altri due imputati
2 commenti
del 12/01/2018, ore 15:40
... letture

L’ex dg di Banca Marche, Massimo Bianconi

 

Quattro anni a Massimo Bianconi, tre anni a Davide Degennaro e 2 anni e 8 mesi a Vittorio Casale. Sono queste le pene chieste dalla procura dorica per l’ex direttore generale di Banca Marche e i due imprenditori finiti a processo con l’accusa di corruzione tra privati. A formulare la requisitoria che ha ripercorso i fatti accaduti tra il 2010 e il 2012 sono stati questi mattina i pm Andrea Laurino, Serena Bizzarri e Marco Pucilli, gli stessi magistrati che si occupano anche del crac milionario dell’istituto di credito, un procedimento ancora non arrivato a dibattimento e per il quale ci sono 16 indagati. Per lo stralcio della corruzione, che ruota attorno a un presunto scambio di favori tra i tre imputati, non c’è stata sentenza. Arriverà probabilmente il 29 gennaio, dopo le arringhe delle difese. Oggi c’è stato solo tempo per la discussione dell’accusa e delle parti civili, rappresentate dall’old bank e dalla new company di Bdm. Secondo la procura, i presunti affari illeciti tra il trio sarebbero passati attraverso l’apertura di linee di credito e la compravendita di un immobile in via Archimede, ai Parioli di Roma. Durante una delle scorse udienze, sia Banconi (sempre presente in udienza) che Degennaro avevano rigettato le accuse rispondendo alle domande dei pm. L’ex dg aveva ricostruito tutta la filiera che lavora attorno alle richieste di credito, affermando come non fosse lui a proporre direttamente le pratiche, prese in considerazione da uffici e manager al di sotto della sua persona. L’imprenditore barese, invece, aveva detto di non aver mai conosciuto di persona Bianconi prima dell’avvio del processo in corso di svolgimento e vicino alla chiusura.

(Servizio aggiornato alle 16,30)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

  1. Guerrino Marinozzi 2018-01-12 | 22:41:21

    gli avvocati ancora ridono….4 anni dovrebbero essere dati per ogni cliente raggirato!

  2. Patrick Di Lupidio 2018-01-14 | 12:08:51

    Ecco un esempio di incentivo a delinquere da parte della giustizia.


Commenta

Se non sei ancora registrato, puoi farlo qui


Gli articoli più letti

  1. 13 Gen - Tragico incidente nella notte:
    muore giovane mamma
  2. 7 Gen - Accusa un malore alla guida di un tir,
    camionista soccorso in A14
  3. 8 Gen - Le Marche e le “Marchette”
  4. 13 Gen - Auto precipita in un dirupo,
    soccorsa una donna
  5. 7 Gen - L’Epifania dei parrucchieri multati:
    «Noi prigionieri dell’ordinanza,
    niente controlli nei centri commerciali»
  6. 14 Gen - Pitbull senza museruola in centro:
    ne fa le spese una gattina
  7. 7 Gen - I Sibillini dimenticati (cvd)
    Lo spot della Regione senza la montagna
  8. 10 Gen - L’Indignato di Bonolis
    è Antonio Lo Cascio
  9. 9 Gen - Tornano le montagne sulle Marche,
    la Regione diffonde un secondo spot
  10. 6 Gen - Parrucchieri aperti, la Befana porta multe
  11. 10 Gen - Auto esce di strada,
    morto il conducente
  12. 6 Gen - Raid dei ladri
    Choc per mamma e bambino:
    «Tentato furto nonostante fossimo a casa»
  13. 12 Gen - Scontro tra due auto,
    interviene l’eliambulanza
  14. 9 Gen - Blitz nel casolare della marijuana:
    sequestrate 500 piante
    Arrestato il custode (VIDEO)
  15. 14 Gen - Viaggio nella zona rossa, l’appello dei dj:
    «Credevamo di essere in un video game»
  16. 10 Gen - Party in piscina alla Filarmonica,
    cinque indagati
    C’è anche Dj Fargetta
  17. 9 Gen - Toro fugge dalla stalla,
    impossibile fermarlo: abbattuto (Foto)
  18. 6 Gen - Chiede un euro per la sosta:
    in azione parcheggiatore abusivo
  19. 14 Gen - Investito in via Dei Velini:
    muore dopo due mesi di agonia
  20. 9 Gen - Attraversa la strada,
    travolto da un’auto

Pubblicità