Logo Cronache Maceratesi

Da San Severino a Parigi,
la donna che traduce Macron

FEDERICA CIANFICCONI, settempedana, da diversi anni lavora per l'Eliseo. Ieri era al Quirinale al seguito della delegazione francese come interprete ufficiale del presidente. «Non posso riferire nulla dei colloqui, ma tutto si è svolto con la massima cordialità. Molto gradita la visita alla Domus Aurea»
del 12/01/2018, ore 13:19
... letture

Federica Cianficconi al Quirinale tra i presidenti Mattarella e Macron

di Alessandro Feliziani

Per un italiano entrare la prima volta al palazzo del Quirinale desta sempre una qualche emozione, se non altro per quello che la residenza di papi, re e capi di Stato ha rappresentato e rappresenta per la storia del nostro paese. Se poi un italiano ci entra la prima volta al seguito di una delegazione straniera, allora l’emozione è sicuramente più forte. E, infatti, questo è ciò che è accaduto a Federica Cianficconi di San Severino, che da anni vive a Parigi dove lavora come interprete e traduttrice. Ieri Federica è entrata per la prima volta al Quirinale facendo parte del seguito del presidente della repubblica francese, Emmanuel Macron, in visita ufficiale al nostro presidente Sergio Mattarella. Lei era l’interprete ufficiale del presidente francese e durante tutto l’incontro (più lungo rispetto ai tempi che il cerimoniale aveva previsto) ha tradotto simultaneamente in italiano i diversi interventi di Macron. «È stata una giornata emozionante. Per me il Quirinale era il massimo e ora ci sono stata», ha detto Federica Cianficconi quasi gridando la sua soddisfazione al telefono appena rientrata a Parigi dove oggi è impegnata in un’altra intensa giornata di lavoro.

Come si è svolto l’incontro tra i due presidenti?

«Ovviamente non posso riferire nulla dei colloqui, ma tutto si è svolto con la massima cordialità. Posso solo aggiungere che a mio avviso il presidente Macron era molto soddisfatto e che ha gradito molto anche la visita alla Domus Aurea».

Ha seguito il presidente francese anche nell’incontro a Palazzo Chigi?

«Sì, ma lì – peraltro il presidente Gentiloni parla bene il francese – ho fatto il lavoro di traduzione simultanea durante la conferenza stampa».

Federica Cianficconi lavora per l’Eliseo ormai da diversi anni. Nel 2015 era accanto al presidente Hollande anche durante le due visite ufficiali a Parigi del nostro presidente Sergio Mattarella e dell’allora presidente del Consiglio, Matteo Renzi. È stata la traduttrice ufficiale anche in molti altri successivi incontri bilaterali e in occasioni di vertici europei. In Italia Federica Cianficconi era venuta al seguito del presidente francese Macron anche lo scorso maggio in occasione del G7 a Taormina. A San Severino – dove ritorna sempre appena può – ieri molti suoi concittadini l’hanno notata con orgoglio nei diversi servizi trasmessi da tutti i telegiornali destando l’apprezzamento da parte di quanti la conoscono.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


Commenta

Se non sei ancora registrato, puoi farlo qui


Gli articoli più letti

  1. 13 Gen - Tragico incidente nella notte:
    muore giovane mamma
  2. 7 Gen - Accusa un malore alla guida di un tir,
    camionista soccorso in A14
  3. 8 Gen - Le Marche e le “Marchette”
  4. 13 Gen - Auto precipita in un dirupo,
    soccorsa una donna
  5. 7 Gen - L’Epifania dei parrucchieri multati:
    «Noi prigionieri dell’ordinanza,
    niente controlli nei centri commerciali»
  6. 14 Gen - Pitbull senza museruola in centro:
    ne fa le spese una gattina
  7. 7 Gen - I Sibillini dimenticati (cvd)
    Lo spot della Regione senza la montagna
  8. 10 Gen - L’Indignato di Bonolis
    è Antonio Lo Cascio
  9. 9 Gen - Tornano le montagne sulle Marche,
    la Regione diffonde un secondo spot
  10. 6 Gen - Parrucchieri aperti, la Befana porta multe
  11. 10 Gen - Auto esce di strada,
    morto il conducente
  12. 6 Gen - Raid dei ladri
    Choc per mamma e bambino:
    «Tentato furto nonostante fossimo a casa»
  13. 12 Gen - Scontro tra due auto,
    interviene l’eliambulanza
  14. 9 Gen - Blitz nel casolare della marijuana:
    sequestrate 500 piante
    Arrestato il custode (VIDEO)
  15. 14 Gen - Viaggio nella zona rossa, l’appello dei dj:
    «Credevamo di essere in un video game»
  16. 10 Gen - Party in piscina alla Filarmonica,
    cinque indagati
    C’è anche Dj Fargetta
  17. 9 Gen - Toro fugge dalla stalla,
    impossibile fermarlo: abbattuto (Foto)
  18. 6 Gen - Chiede un euro per la sosta:
    in azione parcheggiatore abusivo
  19. 14 Gen - Investito in via Dei Velini:
    muore dopo due mesi di agonia
  20. 9 Gen - Attraversa la strada,
    travolto da un’auto

Pubblicità